Information

Dimensione

13cm

RecensioniAncora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Pumo pugliese”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Storia

Il pumo vanta origini secolari, già si intuisce guardando le sue forme barocche, simbolo di ricchezza ed appartenenza a ceti sociali elevati. Un elemento decorativo con il quale in passato si adornavano le ringhiere dei balconi, i corrimani delle scale.

Ogni famiglia sceglieva una particolare personalizzazione del proprio pumo pugliese, aggiungendovi elementi araldici, in modo da distinguersi dalle altre abitazioni.

L’idea di base che portò a farne degli elementi decorativi proveniva dalla somiglianza con un fiore o un frutto e proprio questo bocciolo di ceramica simboleggiava la purezza di un germoglio, la capacità di rigenerarsi, la fecondità, la ricchezza e tutto ciò che potesse essere considerato positivo e prospero.

La tradizione pugliese vedeva l’importanza di questo elemento contro la sorte avversa.
Tutt’oggi viene donato con un augurio di buon auspicio essendo considerato un oggetto capace di portare fortuna.